About

venerdì 17 marzo 2017

Postepay in Thailandia,funziona?

Con questo articolo volevamo chiarire ogni dubbio sull'utilizzo della Postepay in Thailandia...Molti viaggiatori ed expat ci hanno chiesto se la "Postepay funziona in ThailandiaLa risposta è ovviamente sì,funziona in qualsiasi ATM che accetta il circuito internazionale VISA Electron.Inoltre può essere utilizzata per effettuare acquisti nei centri commerciali,7eleven,e qualsiasi altro negozio che accetta il circuito VISA "Pertanto è consigliabile verificare prima di effettuare un acquisto con carta postepay che il circuito venga accettato".
Ricordiamo inoltre che i tassi di commissione per quanto riguarda i prelievi con carta postepay in Thailandia sono abbastanza elevati,circa 5 euro per ogni prelievo "180 baht" e il limite di prelevo giornaliero è di euro 250,00.
La Postepay è una carta ricaricabile,nata principalmente per effettuare "acquisti online,pagamenti etc..." e non tanto consigliabile per viaggi all'estero,ma allo stesso tempo utilissima in caso di emergenza... Quindi un consiglio "Portatela sempre dietro"!!

Se il vostro obbiettivo è quello di rimanere per molto tempo in Thailandia,ondevitare gli elevati costi di commissione per ogni prelievo;vi suggerisco l'apertura di un conto corrente "ciò vi permetterà di risparmiare moltissimo"; qui una guida su come aprire un conto corrente in thailandia.

2 commenti:

  1. A proposito di conti correnti.....anche se non faccio movimenti, è normale che la banca thai mi chiuda il conto a mia insaputa e se vado a chiederlo non mi fa sapere nemmeno quanti soldi avevo dentro al momento della loro chiusura ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Domenico,Dovresti leggere bene le normative contrattuali della tua banca... Ogni banca ha la proprie normative e pertanto alcune normative se non rispettate potrebbero portare alla chiusura del conto...

      Elimina