About

Trasporti

In Thailandia si può entrare via terra o per via aerea, in entrambi i casi la procedura è molto semplice e veloce.
Occorre esibire il passaporto con validità superiore ai sei mesi e gli eventuali visti per permanenze oltre il mese. Durante il volo vi verrà consegnata la carta d’immigrazione (immigration form) che dovrà essere compilata e presentata all’arrivo ai funzionari dell’immigrazione, i quali vi metteranno il timbro d’ingresso che certificherà il vostro ingresso nel paese. Parte di questo modulo verrà trattenuta, e la restante parte sarà pinzata al vostro passaporto per tutta la durata del viaggio e vi sarà ritirata all’imbarco al momento del vostro ritorno. Per chi entra via terra ritirerà e compilerà il modulo direttamente al banco dell’immigrazione, prima di passare la frontiera. In questo modo avrete il permesso di restare in Thailandia non oltre 30 gg, questo modulo è completamente gratuito.
Quasi tutte le compagnie aeree del mondo hanno voli per/da Bangkok, dall’Italia voli senza scalo con le seguenti compagnie:
In Thailandia è frequente l’uso di aerei per spostarsi da una zona all’altra, le principali città hanno tutte il proprio aeroporto.
In Thailandia sono disponibli le seguenti compagnie aeree per voli nazionali:
Tutte le precedenti compagnie aeree fanno capo all’aereoporto di Survanabhumi di Bangkok, che è il nuovo aeroporto operativo dall’ottobre 2006, è ben presto ha assunto il ruolo di HUB (cardine) dell’area del sud-est asiatico. Le compagnie su menzionate volano anche su;
  • Chiang Mai tel.0066 5327 0222
  • Chiang Rai tel.0066 5379 4857
  • Hat Yai tel.0066 7425 1007
  • Phuket tel.0066 7632 7230
  • Koh Samui (volano solo Thai Airway e Bangkok Air) tel.0066 077 245601

Nessun commento:

Posta un commento